Formazione

La prevenzione, l'expert training la peer education

Secondo passo: formarsi per agire. Formazione per studenti e docenti

Quattro anni di lavoro per formarci alla prevenzione

Tramite il progetto, abbiamo attivato sul territorio i seguenti percorsi formativi documentati in questa pagina.


A.s. 2015/16 Formazione per docenti esperti: l'expert training


A.s. 2016/17 Formazione per docenti: "Virtualmente VCO"

A.s. 2016/17 Formazione online per docenti sul Cyberbulling


A.s. 2017/18 Formazione per studenti: “Placca il cyberbullo”


A.s. 2018/19 Formazione dagli studenti per gli studenti: "Placca il cybebullo peer"






Anno scolastico 2018/19 -  Gli studenti in CLASSE! Progetto:  "Placca il Cyberbullo - PEER"

 PROGETTO IN CORSO 


Siamo al quarto anno del progetto PLACCA IL BULLO!

Dopo aver formato docenti e studenti, eccoci finalmente IN CLASSE!

Cosa?
Gli studenti della provincia del VCO formati nell'anno scolastico 2017/18 sulle tematiche del bullismo, cyberbullismo, peer education (progetto PLACCA il CYBERBULLO - SLANG progettato con CREMIT) sono quest'anno autori di percorsi di prevenzione e supporto all'interno delle loro scuole e delle scuole del territorio attraverso la modalità della peer education.

L'esperienza pilota sarà progettata e interamente documentata perché possa costituire un modello trasferibile e facilmente replicabile in tutte le scuole interessate.


Il percorso

La proposta nasce come quarto momento di un percorso di formazione per docenti “Placca il bullo” aa.ss 2015/16- 2016/17 e per studenti “Placca il cyberbullo-SLANG” 2017/18 realizzati con la partnership di Associazione Contorno Viola e Cremit – Università Cattolica di Milano.



FINALITA'

  1. Promuovere la condivisione e la crescita di pratiche di mediazione dei conflitti, di prevenzione e contrasto al bullismo e al cyberbullismo e di educazione all'uso consapevole delle tecnologie.

  2. Sviluppare nella provincia del VCO una comunità di studenti che utilizzino le conoscenze acquisite e le rielaborino per una restituzione attraverso la metodologia della peer education.

  3. Costruire un'esperienza trasferibile che avrà una ricaduta non solo sulle scuole che quest'anno saranno destinatarie della azioni del progetto ma su tutte le scuole



OBIETTIVI

  1. Realizzare azioni di informazione/ formazione per contrastare e prevenire i fenomeni del bullismo e cyberbullismo attraverso la peer education.

  2. Coordinare e porre in rapporto sinergico studenti e scuole nella progettazione di attività di prevenzione e di uso consapevole dei nuovi media.

  3. Codificare un protocollo che conterrà materiali da utilizzare, prassi e modalità, per qualunque scuola volesse replicare l'esperienza.


PROMOTORI: scuola polo provinciale “IIS Cobianchi, CTS VCO, scuole secondarie di secondo grado aderenti al progetto


PARTNER: USR Piemonte, Ambito Territoriale del VCO, istituti comprensivi e scuole medie interessate agli interventi di peer education.







Anno scolastico 2017/18 - Percorso per STUDENTI "Placca il Cyberbullo"

Un blended mooc che vuole affrontare le tematica dell'uso consapevole delle nuove tecnologie progettato e personalizzato del nostro territorio.


Destinatari del progetto

Studenti di terza e quarta secondaria di secondo grado (a.s. 2017/18).


Tempi

maggio 2017-febbraio 2018 


Motivazioni
La proposta nasce come seguito al percorso di formazione: “Placca il bullo” realizzato nella nostra provincia negli aa.ss 2015/16- 2016/17. Percorso proposto dal CTS VCO e coprogettato con Cremit e Associazione Contorno Viola, grazie al quale sono stati formati docenti esperti in ciascuna istituzione scolastica del VCO (documentazione su questo sito).


Ricaduta

Il progetto “PLACCA IL cyberBULLO” vuole essere una risorsa non solo per le scuole secondarie di secondo grado in quanto, i ragazzi formati potranno, in futuro, mettere a disposizione le competenze acquisite anche a favore di studenti degli istituti comprensivi del territorio.


CONTENUTI

Il corso prevede cinque moduli, con temporizzazione settimanale, sui seguenti temi:

1. Cyberbullying

2. La dimensione della responsabilità

3. Spazio pubblico

4. Web reputation
Ciascun modulo è introdotto da un video-caso, tratto da storie reali raccolte nei laboratori nelle scuole, per introdurre l’argomento da trattare.

Come detto le e-tivity, saranno costruite e personalizzare per il target dei nostri studenti e discusse all'interno di uno spazio web costruito ad hoc all'interno della piattaforma.


FINALITA'

1. Promuovere la condivisione e la crescita di pratiche di mediazione dei conflitti, di prevenzione e contrasto al cyberbullismo e di educazione alla cittadinanza.

2. Sviluppare nella provincia del VCO una comunità di studenti che acquisiscano delle conoscenze di base e le rielaborino per una successiva restituzione anche attraverso la metodologia della peer education.


OBIETTIVI

1. Realizzare azioni di informazione/ formazione per agire adeguatamente a contrasto e prevenire i fenomeni del cyberbullismo .

2. Coordinare e porre in rapporto sinergico studenti e scuole nella progettazione di attività di prevenzione e di uso consapevole dei nuovi media.






  Anno scolastico 2016/17 - Percorso di formazione Virtùalmente 

Un blended mooc rivolto ai DOCENTI DEL VCO che vuole affrontare le tematica dell'uso consapevole delle nuove tecnologie come arma DI PREVENZIONE ai fenomeni di cyberbullismo.

 

CONTENUTI 

“Il tema del corso  – afferma il prof. Rivoltella, direttore di Cremit – sono le sette virtù, cardinali e teologali. Esse funzioneranno da dispositivo concettuale per toccare una serie di temi che riguardano l’etica dei nuovi media e la cittadinanza responsabile nella prospettiva dell’educazione. L’idea è di far lavorare le classi sulle virtù del Web, e non sui rischi, già eccessivamente sottolineati dall’informazione”.

L’elenco dei temi:

1 Prudenza – Con chi parlo? Cosa posto?

2 Giustizia – La parola fa uguali. Il problema dell’accesso.

3 Fortezza – Il coraggio di essere web-attivi.

4 Temperanza – La comunicazione responsabile. Flaming, stalking, cyber harassement.

5 Fede – Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio?

6 Speranza – Vivere al futuro. Lavoro, professioni, scelte di vita.

7 Carità – Ospitalità e solidarietà nel Web.


LO SVOLGIMENTO DEL PERCORSO

Il corso, per la provincia del VCO, prevede tre incontri in presenza  e un percorso online.

L'accesso al corso é gratuito: al suo interno sono previste brevi video-lezioni, approfondimenti,  test di auto-valutazione al termine di ogni modulo. E' prevista l'assistenza di un Coach territoriale che coordinerà sia gli incontri in presenza, sia il forum online dedicato ai docenti del  VCO. Il Coach territoriale offrirà anche supporto per la realizzazione di alcune e-tivity (micro attività) proposte ai corsisti per approfondire le tematiche del corso.

La parte online del corso viene erogata attraverso una piattaforma online fruibile da qualsiasi postazione PC o da qualsiasi dispositivo mobile collegato in rete.


TEMPI

- 6 ottobre 2016- Incontro di avvio al corso – IN PRESENZA

Videoconferenza con il prof. Rivoltella e la dott.ssa Ferrari (CREMIT) che presenteranno il percorso. In quest'occasione saranno anche fornite indicazioni ai corsisti sull'uso della piattaforma (a cura dei Coach territoriali) 

- 10 ottobre- 12 dicembre 2016 - Fruizione del corso (ONLINE) lezioni+forum di discussione del VCO+ E- tivity (10 ottobre-12 dicembre). I 7 moduli del corso saranno pubblicati in maniera progressiva con una cadenza settimanale (10 ottobre-28 novembre). Ciascun modulo prevede un impegno del corsista di circa 2 ore  a settimana.

- 17 novembre 2016 - Incontro  IN PRESENZA h. 14,30-17,30 - Confronto, riflessione sui materiali prodotti,  sintesi  

- 07 marzo 2017 - SEMINARIO DI CHIUSURA CORSO – IN PRESENZA. Seminario di discussione condotto da CREMIT: sintesi e restituzione dei lavori, suggerimenti e piste di lavoro


REPORT DEL CORSO

Numero di docenti  formati: 77

Numero di scuole della provincia del VCO raggiunte dalla formazione: 26 su 28

Numero di ore riconosciute (percorso in presenza e online): 65

Tempi: ottobre 2016- marzo 2017


MATERIALI PRODOTTI DAL GRUPPO VCO (E-tivity)

E-tivity sulla temperanza: media a scuola. Quanto e come?

E-tivity sulla giustizia: quali azioni a scuola per garantire la giustizia digitale?

Commenti e riflessioni all'interno dei forum




 Anno scolastico 2016/17 - Percorso di formazione online sul Cyberbulling 

Promotori sono CREMIT e associazione CONTORNO VIOLA, enti con i quali già esiste una fruttuosa collaborazione.

Il percorso formativo intende da una parte studiare i comportamenti di cyberstupidity agiti nell’ambito e attraverso i media digitali (in particolare nei social network) e, dall’altra, proporre percorsi educativi con metodologie integrate. 

Il percorso si svolge interamente online.
La partecipazione al corso é gratuita.

Scarica brochure     

Numero di docenti  formati: 69

Numero di scuole della provincia del VCO raggiunte dalla formazione: 23 su 28

Numero di ore riconosciute : 25

Tempi: ottobre 2016- gennaio 2017






Anno scolastico 2015/16 - FORMAZIONE DEI DOCENTI ESPERTI: EXPERT TRAINING

Nell'ambito del progetto é stata prevista un'azione di formazione e accompagnamento per un gruppo selezionato di docenti (n. 2 docenti per istituzione scolastica perché possano essere un punto di riferimento esperto all'interno delle scuole di appartenenza) sulle modalità della peer education per promuovere tra gli studenti  interventi di collaborazione, tutoring, aiuto reciproco, sul tema della prevenzione/contrasto del bullismo e cyberbullismo. 

Le due giornate formative, promosse dal CTS VCO, sono progettate e condotte da esperti di CREMIT (Università Cattolica Sacro Cuore di Milano - Centro di Ricerca sull'Educazione ai Media, all'Informazione e alla Tecnologia) e associazione CONTORNO VIOLA.

Date: 27 aprile 2016 e 11 maggio 2016


PATTO FORMATIVO

Dirigenti scolastici si impegnano a:
-Individuare e iscrivere n. 2 docenti del proprio istituto: tali docenti possono essere  i referenti al Disagio/ Bullismo già presenti nella scuola e/o altri docenti esperti (preferibilmente a tempo indeterminato). 
- Inviare l'iscrizione con i dato dei docenti.

docenti individuati danno la loro disponibilità a:
- Seguire per intero il percorso di alta formazione che si svilupperà in due giornate residenziali nelle seguenti date: 27 aprile 2016 e 11 maggio 2016 dalle ore 9,30 alle ore 16,30 presso l'IIS Cobianchi, sede del CTS- Centro Territoriale di Supporto del VCO. 
- Trasferire le conoscenze acquisite per supportare/accompagnare i docenti del proprio istituto nella progettazione di attività di prevenzione/contrasto al bullismo/cyberbullismo. 
- Collaborare con il CTS per la condivisione e diffusione di attività/buone pratiche e per la divulgazione di iniziative formative e informative sul tema.   

Le Istituzioni scolastiche si impegnano a dare la massima diffusione alle iniziative di formazione/informazione legate al progetto. 


REPORT DEL CORSO

Numero di docenti esperti formati: 54

Numero di scuole della provincia del VCO raggiunte dalla formazione: 26 su 28

Programma della prima giornata

Programma della seconda giornata

Slides degli interventi:

CTS VCO - Il progetto "Bullismo e cyberbullismo: se li conosci li contrasti"

CONTORNO VIOLA - Bullismo: una lettura attraverso categorie dinamiche

CONTORNO VIOLA - La peer e media education

CREMIT - Cyberbullismo o cybestupidity?


ALBUM fotografico





ALTRI CORSI ATTIVATI SUL TERRITORIO 


MOOC PEER E MEDIA EDUCATION

Scarica brouchure


CORSO DI  ALTA FORMAZIONE PEER E MEDIA EDUCATION

Scarica brouchure